Filologia Classica e Moderna – Appelli d’esame (A.A. 2023/2024)

1. Le verifiche di valutazione del profitto al termine delle attività didattiche possono prevedere forme articolate di accertamento, eventualmente composte da prove successive, anche scritte e/o pratiche, da concludersi comunque con un controllo finale.

Nel caso in cui l’esame preveda una prova scritta preliminare alla prova orale, la prova scritta concorre alla valutazione dell’esame nel suo complesso e non prevede una verbalizzazione autonoma. Lo studente è tenuto a sostenere la prova orale entro un anno solare dalla data dell’appello in cui ha sostenuto la prova scritta.

2. A seguito del superamento delle prove di verifica del profitto relative alle lezioni frontali allo studente è attribuita una votazione espressa in trentesimi e il numero di CFU corrispondenti previsti dall’elenco delle attività formative. A seguito del superamento delle prove di verifica del profitto relative ai laboratori e al tirocinio, allo studente è attribuito un giudizio idoneità e il numero di CFU corrispondenti previsti dall’elenco delle attività formative.

3. Il docente può decidere di istituire all’interno delle ore assegnate al proprio modulo di insegnamento o di laboratorio una prova di verifica intermedia, che concorrerà alla verbalizzazione dell’esame nel suo complesso. Le particolari modalità fissate per ogni singola attività didattica sono rese note nelle forme di pubblicità adottate dal Dipartimento.

4. I crediti acquisiti nell’ambito del Corso di Studi restano comunque validi fino al completamento del percorso di studi da parte dello studente.

 

ESAMI DI PROFITTO

   Sessioni dell’anno 2023

Sessione 

Periodo

numero di appelli previsti

 

III sessione

 

dall’01 al 29 settembre 2023

almeno 1 appello d’esame orale per ciascun insegnamento

1 appello d’esame scritto per gli insegnamenti che prevedono una prova scritta

dal 09 ottobre al 17 novembre 2023

almeno 1 appello d’esame orale per ciascun insegnamento

 

Sessioni dell’anno 2024

Sessione 

Periodo

numero di appelli previsti

I sessione*

Dal 15 gennaio al

29 febbraio 2024

almeno 2 appelli d’esame per ciascun insegnamento

almeno 1 appello d’esame per ciascun insegnamento dovrà essere fissato tra il 15 e il 31 gennaio

almeno 1 appello d’esame per ciascun insegnamento dovrà essere fissato tra il 01 e il 29 febbraio

gli appelli dovranno essere distanziati di almeno 10 giorni l’uno dall’altro

per gli esami che prevedono una prova scritta e una prova orale sarà fissata almeno una data per la prova scritta e almeno due date per la prova orale

*La I sessione di esami 2024 è aperta anche agli studenti iscritti all’a. a. 2022/2023 laureandi nella sessione straordinaria di tale anno accademico (cfr. Nota n. 4 a seguire)

 

 

II sessione

Dal 15 aprile al 17 maggio 2024

almeno 1 appello d’esame orale per ciascun insegnamento

Dal 03 giugno al 26 luglio 2024

almeno 2 appelli d’esame per ciascun insegnamento

almeno 1 appello d’esame per ciascun insegnamento dovrà essere fissato tra il 03 e il 25 giugno

almeno 1 appello d’esame per ciascun insegnamento dovrà essere fissato tra il 26 giugno e il 26 luglio

gli appelli dovranno essere comunque distanziati di almeno 10 giorni l’uno dall’altro

per gli esami che prevedono una prova scritta e una prova orale sarà fissata almeno una data per la prova scritta e due date per la prova orale

 

III sessione

 

Dal 02 al 30 settembre 2024

almeno 1 appello d’esame orale per ciascun insegnamento

1 appello d’esame scritto per gli insegnamenti che prevedono una prova scritta

dal 07 ottobre al 19 novembre 2024

almeno 1 appello d’esame orale per ciascun insegnamento

       

 

Note:

  1. le date degli appelli d’esame sono fissate dal docente che presiede la commissione dell’esame di profitto esclusivamente all’interno dei periodi d’esame previsti per ciascuna sessione. Non è consentito ai docenti, una volta fissato l’appello, anticipare la data d’esame. È sempre possibile posticiparla, purché all’interno del periodo previsto dal Calendario; 
  2. in ciascuna sessione d’esame potranno accedere agli esami di profitto gli studenti che abbiano già acquisito la frequenza dei relativi insegnamenti negli anni accademici precedenti o nel semestre precedente (per gli appelli previsti dal mese di gennaio in poi);
  3. la sessione straordinaria dell’a. a. precedente è soppressa;
  4. la I sessione di esami 2024 è aperta anche agli studenti iscritti all’a. a. 2022/2023 laureandi nella sessione straordinaria di tale anno accademico, anche se non iscritti all’a. a. 2023/2024;
  5. le prove di profitto dei Laboratori di lingue, ove affidati al Centro Linguistico di Ateneo, possono svolgersi anche in date non comprese tra quelle previste dal Calendario delle Attività Didattiche del Dipartimento;
  6. gli appelli relativi alla prova finale di lingua straniera destinati agli studenti dei Corsi di Laurea ad esaurimento attivati ai sensi del D.M. 509/99, ad eccezione del Corso di Laurea in Lingue e culture moderne europee (classe 11), si svolgeranno nei periodi:

09 ottobre – 17 novembre 2023 (1 appello)

15 gennaio – 29 febbraio 2024 (1 appello)

03 giugno – 26 luglio 2024 (1 appello)

02 settembre – 30 settembre 2024 (1 appello).