Filologia Classica e Moderna – Piani di studi (A.A. 2023/2024)

1. Nella tabella che segue sono riportati gli insegnamenti previsti dal Corso di Laurea Magistrale interclasse in Filologia Classica e Moderna, suddivisi nei due anni di corso previsti. Sono inoltre indicate: la tipologia di attività formativa (caratterizzante, affine o integrativa, altre), l’ambito disciplinare di riferimento, il settore scientifico disciplinare (SSD), i Crediti Formativi Universitari (CFU) e il numero di ore di didattica previsti per ciascun insegnamento.

 

Curriculum classico

I anno

 

Insegnamento

TAF

ambito disciplinare

SSD

ore

CFU

°

Storia romana

caratt.

Storia antica

L‐ANT/03

60

12

°

Filologia e letteratura latina

caratt.

Lingue e lett. classiche

L-FIL-LET/04

60

12

°

Filologia medievale e umanistica

 

caratt.

Fonti, tecniche e strum. della ric.

L‐FIL‐LET/08

60

12

°

Glottologia e linguistica

caratt.

Fonti, tecniche e strum. della ric.

L‐LIN/01

30

6

°

Storia della tradizione classica in età moderna

caratt.

Fonti, tecniche e strum. della ric.

L-FIL-LET/05

30

6

°

Storia della lingua italiana

affine

---

L-FIL-LET/12

30

6

°

un insegnamento a scelta tra

affine

---

 

30

6

 

Archeologia e storia dell’arte greca e romana

 

 

L-ANT/07

 

 

 

Archivistica

 

 

M-STO/08

 

 

 

Bibliografia e biblioteconomia

 

 

M-STO/08

 

 

 

Etica della comunicazione

 

 

M-FIL/03

 

 

 

Filologia Italiana Digitale

 

 

L-FIL-LET/13

 

 

 

Filosofia del linguaggio

 

 

M-FIL/05

 

 

 

Storia dell’Europa in età moderna

 

 

M-STO/02

 

 

 

Storia greca

 

 

L-ANT/02

 

 

 

Storia del Mediterraneo medievale

   

 

M-STO/01

 

 

 

Storia delle istituzioni contemporanee

 

 

M-STO/04

 

 

 

Teoria e storia del linguaggio       cinematografico

 

 

L-ART/06

 

 

 

tot.          60

II anno

 

Insegnamento

TAF

ambito disciplinare

SSD

ore

CFU

°

Filologia classica

caratt.

Fonti, tecniche e strum. della ricerca

L-FIL-LET/05

30

6

°

Un insegnamento a scelta tra

affine

---

 

30

6

 

Didattica della lingua latina

 

 

L‐FIL‐LET/04

 

 

 

Didattica della lingua greca

 

 

L-FIL-LET/02

 

 

 

Paleografia

 

 

M-STO/09

 

 

°

Filologia e letteratura greca

affine

---

L-FIL-LET/02

60

12

°

Laboratorio di lingua inglese

Altre

---

---

75

3

°

Una o due attività a scelta tra

Altre

---

---

 

4

 

Tirocinio

 

 

---

100

4

 

Laboratorio di cinematografia e critica cinematografica

 

 

---

30

2

 

Laboratorio di editoria multimediale

 

 

 ---

30

2

 

Laboratorio di informatica umanistica e cultura digitale

 

 

 

---

30

2

°

Uno o due insegnamenti a scelta libera

scelta

---

 ---

60

12

°

Prova finale

prova fin.

---

 ---

---

17

 

tot.     60

 

Curriculum moderno

I anno

 

Insegnamento

TAF

ambito disciplinare

SSD

ore

CFU

°

Storia romana

caratt.

Disc. stor., filos., antr., soc.

L‐ANT/03

60

12

°

Filologia e letteratura latina

caratt.

Disc. ling., filol. e metod.

L-FIL-LET/04

60

12

°

Filologia medievale e umanistica

 

caratt.

Disc. ling., filol. e metod.

L‐FIL‐LET/08

60

12

°

Glottologia e linguistica

caratt.

Disc. ling., filol. e metod.

L‐LIN/01

30

6

°

Storia della tradizione classica in età moderna

caratt.

Disc. ling., filol. e metod.

L-FIL-LET/05

30

6

°

due insegnamenti a scelta tra

affine

---

 

 

12

 

Archeologia e storia dell’arte greca e romana

 

 

L-ANT/07

30

(6)

 

Archivistica

 

 

M-STO/08

30

(6)

 

Bibliografia e biblioteconomia

 

 

M-STO/08

30

(6)

 

Etica della comunicazione

 

 

M-FIL/03

30

(6)

 

Filologia Italiana Digitale

 

 

L-FIL-LET/13

30

(6)

 

Filosofia del linguaggio

 

 

M-FIL/05

30

(6)

 

Storia dell’Europa in età moderna

 

 

M-STO/02

30

(6)

 

Storia greca

 

 

L-ANT/02

30

(6)

 

Storia del Mediterraneo medievale

   

 

M-STO/01

30

(6)

 

Storia delle istituzioni contemporanee

 

 

M-STO/04

30

(6)

 

Teoria e storia del linguaggio       cinematografico

 

 

L-ART/06

30

(6)

 

tot.      60

 

II anno

 

Insegnamento

TAF

ambito disciplinare

SSD

Ore

CFU

°

Letteratura italiana e analisi del testo

caratt.

Lingua e Lett. ital.

L‐FIL‐LET/10

60

12

°

Letteratura italiana contemporanea e critica testuale

caratt.

Lingua e Lett. ital.

L‐FIL‐LET/11

30

6

°

Un insegnamento a scelta tra:

affini

---

 

30

6

 

Letterature romanze medievali

 

 

L‐FIL‐LET/09

 

 

 

Paleografia

 

 

M-STO/09

 

 

 

Teoria della letteratura

 

 

L-FIL-LET/14

 

 

°

Laboratorio di lingua inglese

altre

---

---

75

3

°

Una o due attività a scelta tra

altre

---

---

 

4

 

Tirocinio

 

 

---

100

4

 

Laboratorio di cinematografia e critica cinematografica

 

 

---

30

2

 

Laboratorio di editoria multimediale

 

 

 ---

30

2

 

Laboratorio di informatica umanistica e cultura digitale

 

 

 

---

30

2

°

Uno o due insegnamenti a scelta libera

scelta

---

 ---

60

12

°

Prova finale

prova fin.

---

 ---

---

 17

 

tot.      60

 

2. Al II anno, lo studente può scegliere come insegnamenti a scelta libera uno o più insegnamenti attivati per Corsi di Laurea di I e di II livello presso il Dipartimento di Scienze Umane o presso altro Dipartimento/Scuola dell’Ateneo, con le modalità e secondo le scadenze fissate annualmente nel Manifesto degli Studi.

Lo studente, anche al fine di approfondire lo studio di una disciplina in vista della preparazione della tesi di laurea, potrà utilizzare la scelta libera per ripetere uno o più insegnamenti già inseriti nel proprio piano di studi tra le attività di base, caratterizzanti, affini e integrative. In tali casi avrà cura di concordare un programma d’esame specifico con il docente responsabile dell’insegnamento nell’anno accademico in cui intende sostenere il relativo esame. Inoltre, l’esame andrà indicato come seconda annualità di quello corrispondente, già presente nel piano di studi e andrà collocato in un anno accademico successivo a quello in cui è presente la prima annualità, dal momento che la prima annualità è propedeutica alla seconda.

3. Ai fini del completamento dei crediti formativi previsti come scelta libera, lo studente, se ammesso ai programmi di mobilità internazionale (Erasmus), può usufruire anche di insegnamenti frequentati presso università straniere.

4. Lo studente può conseguire fino ad un massimo di 24 CFU aggiuntivi rispetto ai 300 cfu complessivamente previsti per il percorso di studi comprensivo di Laurea e Laurea Magistrale. Lo studente potrà maturare tali CFU aggiuntivi inserendo nel proprio percorso formativo insegnamenti attivati presso il Dipartimento di Scienze Umane o presso altro Dipartimento/Scuola; attività di laboratorio; attività di tirocinio. I CFU così maturati, nonché la eventuale votazione conseguita non concorrono al totale dei CFU necessari per il conseguimento del titolo di studio né per la votazione finale, ma il loro conseguimento viene attestato nel Supplemento al Diploma. Al fine del conseguimento dei CFU aggiuntivi, lo studente potrà tanto seguire corsi curriculari quanto concordare con il docente di riferimento dell’attività formativa prescelta un programma di studio o un’applicazione teorico-pratica da preparare per lo svolgimento della relativa prova di profitto.

5.  Nel caso in cui lo studente intenda avvalersi della possibilità di iscriversi a tempo parziale, come previsto dal Regolamento Studenti di Ateneo, gli insegnamenti e le altre attività formative saranno articolate in uno specifico piano di studi individuale.