Storia e Civiltà Europee - Colloqui in ingresso

Anno Accademico 2018/2019

COLLOQUIO in INGRESSO
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
STORIA E CIVILTÀ EUROPEE
Prova di verifica della preparazione in ingresso al Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee

 

Tutti gli studenti che intendano immatricolarsi al Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee sono vivamente invitati a sostenere il colloquio di ingresso volto ad accertare la loro preparazione iniziale, come previsto all’art. 6, comma 2 del D. M. 270/04.
Il secondo colloquio avrà luogo presso la sede del Dipartimento di Scienze Umane in via N. Sauro a Potenza secondo il giorno 16 gennaio 2019.

I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.
Il colloquio verterà su una verifica delle conoscenze relative ai momenti fondamentali della storia della civiltà europea.
Si consiglia vivamente a tutti gli studenti di sostenere la prova di verifica della conoscenza della lingua inglese pari al livello B1 (con riferimento alla classificazione CEFR - Common European Framework of Reference for Languages). Sono altresì obbligati a sostenerla
- gli studenti che non siano già in possesso di una certificazione internazionale di lingua inglese di livello pari o superiore al B1;
- gli studenti che non provengano dai Corsi di Laurea in Lettere o Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi della Basilicata e che non abbiano sostenuto la prova finale di conoscenza della lingua, prevista al termine del percorso di laurea di I livello, in lingua inglese;
- gli studenti non provenienti dal Corso di Laurea in Studi Letterari, Linguistici e Storico-Filosofici del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Basilicata.
Gli studenti che al termine del percorso di laurea triennale abbiano svolto la prova finale in lingua inglese o che siano in possesso di una certificazione della conoscenza della lingua inglese di livello B1, possono esibire la relativa documentazione al momento del colloquio.
Nel caso emergessero lacune nella preparazione in ingresso, saranno indicate allo studente modalità di integrazione della propria preparazione.