Studi Umanistici - Test d'ingresso

 

Agli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea in Studi Umanistici si richiede di verificare la preparazione con un test di ingresso (vd. DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE - Test facoltativi anni precedenti e Programmi) non obbligatorio a risposta multipla costituito da 10 domande per ciascuna delle seguenti sezioni:
- letteratura e linguistica italiana
- lingua e letteratura latina
- lingua e letteratura greca (obbligatoria solo per chi intenda scegliere il Curriculum Classico)
- storia
- geografia
- logica
- lingua inglese (livello A2).

Per ciascuna sezione è stabilito un punteggio minimo di 6/10, al di sotto del quale, per le sezioni di lingua e letteratura latina, lingua e letteratura greca e lingua inglese, sono attributi agli studenti degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA). Gli studenti che non superino il test negli ambiti di: letteratura e linguistica italiana, storia e geografia sono tenuti a contattare il docente di riferimento e concordare un percorso di recupero, anche in autoapprendimento, tramite piattaforma digitale.

Lo studente deve colmare gli OFA – nel primo anno di corso – mediante la frequenza obbligatoria di almeno l’80% delle ore di appositi corsi di recupero (anche in autoapprendimento e/o tramite piattaforma digitale). Per gli studenti lavoratori impossibilitati alla frequenza, o per coloro che siano in grado di motivare adeguatamente l’impossibilità di frequentare i corsi di recupero, l’OFA potrà essere convertito in un programma aggiuntivo da svolgersi in autoapprendimento.
La data del test viene comunicata annualmente nel Manifesto degli Studi.

Per l'a.a. 2017-2018, il test avrà luogo presso la sede del Dipartimento di Scienze Umane in Via N. Sauro a Potenza il 27 settembre 2017 secondo il seguente orario:
inizio operazioni di appello, riconoscimento candidati e ingresso in aula: ore 09.00;
inizio svolgimento test : ore 10.00.

I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.